Cinque suggerimenti per la notifica del cambiamento di indirizzo digitale - dot.swiss

Cinque suggerimenti per la notifica del cambiamento di indirizzo digitale

Chi trasloca di regola comunica il nuovo indirizzo alla Posta e ai contatti importanti. Analogamente, quando si cambia indirizzo Internet si può effettuare una «notifica del cambiamento di indirizzo digitale». Si tratta di un’operazione più semplice di quanto non si pensi, anche per i meno esperti. Leggete quali sono le regole da osservare in caso di cambiamento del proprio indirizzo digitale.

 

Di solito per trovare un sito web e per accedervi si utilizzano motori di ricerca come Google. Si tratta di un sistema di accesso alle informazioni semplice, rapido e ormai consolidato nella prassi quotidiana. Oggigiorno quasi nessuno digita più l’indirizzo Internet direttamente sul browser. Di conseguenza, segnalare il cambiamento di indirizzo digitale direttamente agli utenti non è molto utile.

Tuttavia, non si consiglia nemmeno di attendere che i motori di ricerca rilevino automaticamente il cambiamento di indirizzo. Infatti il sito web, pur essendo accessibile, potrebbe nel frattempo scomparire dai risultati di ricerca o finire molto in basso nella coda di priorità. Per evitare tutto ciò, è sufficiente notificare il cambiamento di indirizzo digitale. A tal fine bastano cinque semplici operazioni.

1. Impostare i rinvii (redirect)
I motori di ricerca non gradiscono gli indirizzi obsoleti che non producono risultati o che provocano messaggi d’errore. Per questo, i siti web con link non validi finiscono in basso nei risultati di ricerca. Per ovviare al problema, Google consiglia esplicitamente di impostare i cosiddetti «redirect»: chi fa clic su un link obsoleto viene automaticamente e immediatamente reindirizzato al nuovo sito web .swiss.

2. Aggiornare i link interni
Anche all’interno del proprio sito web spesso si trovano diversi link che agevolano la navigazione al visitatore con rinvii incrociati. Anche questi link possono essere reindirizzati alla nuova pagina Internet tramite la funzione redirect. È però più efficace aggiornare sin dall’inizio i link interni. A tal fine, invece di reindirizzare, si inseriscono i nuovi link direttamente sulla pagina.

3. Segnalare il cambiamento di indirizzo…
Una volta che i reindirizzamenti sono stati impostati, controllati e attivati, il vecchio e il nuovo indirizzo vengono segnalati nella cosiddetta “Search Console” (Google) e nei “Webmaster Tools” (Bing). Queste impostazioni sono accessibili gratuitamente per ogni utente Internet. Se gli indirizzi sono registrati qui, l’indirizzo vecchio e quello nuovo vengono opportunamente contrassegnati. Da questo momento i gestori dei motori di ricerca sono informati ufficialmente del cambiamento e sanno di dover registrare il nuovo indirizzo.

4. … e registrare la sitemap
Il nuovo indirizzo del sito web viene rilevato ancora più velocemente quando si registra anche la sitemap che, analogamente alla piantina di un appartamento, indica al motore di ricerca la struttura e il contenuto del sito web. Per registrare la sitemap è sufficiente indicarne il link nella Search Console o nei Webmaster Tools. I relativi link terminano di solito con la dicitura /sitemap.xml e sono quindi facilmente identificabili.

5. Attivare la nuova registrazione del sito web
Per finire, selezionando il tasto per il crawling della sitemap nella Search Console e nei Webmaster Tools si attiva la nuova registrazione del sito web

Se si seguono queste istruzioni di notifica del cambiamento di indirizzo digitale, i motori di ricerca riusciranno a rilevare il passaggio a .swiss senza problemi e ci si potrà godere il piacere di disporre finalmente di un indirizzo .swiss senza doversi più preoccupare di nulla.

 

P.S.: l’indirizzo postale di una persona rivela spesso qualche informazione su di lei. Allo stesso modo l’indirizzo Internet esprime molto sul suo proprietario. Su dot.swiss/it/chi/ si trovano esempi di siti web che, grazie all’estensione .swiss, sottolineano il loro rapporto con la Svizzera, incarnando e assicurando valori tipicamente elvetici come qualità, affidabilità e innovazione.

 

Newsletter

Register for the dot.swiss newsletter and get the latest information first-hand.

* indicates required
ALL DE FR IT EN