Best of Swiss Web Award all'insegna di dot.swiss - dot.swiss

Best of Swiss Web Award all’insegna di dot.swiss

swissmilk.swiss si aggiudica il premio speciale «Best of .swiss» – tourism.swiss affascina

Il premio speciale «Best of .swiss» ha celebrato lo scorso giovedì il suo debutto al concorso «Best of Swiss Web». La prima boa color rosso federale è stata assegnata alla Federazione Produttori Svizzeri di Latte (PSL) per il sito web swissmilk.swiss. Il dominio Internet .swiss, gestito dalla Confederazione, era ben rappresentato in sala (Samsung Hall).

Che si parli di perdere peso grazie al potere delle proteine o di consigli pratici per preparare le verdure al forno, su swissmilk.swiss tutto è incentrato su consigli nutrizionali e ricette.

L’utente è accolto con «Ciao Bella», il nome più in voga tra le mucche svizzere, e attirato dal concorso dei produttori di latte. La sua visita gli frutterà consigli e trucchi per la cucina svizzera di tutti i giorni. L’unico motto di swissmilk.swiss: il latte svolge un ruolo centrale nella preparazione di piatti quotidiani equilibrati.

Una simile veste di presentazione quotidiana del latte in rete è inconsueta e creativa. Il progetto intitolato «nuove ricette per il digitale» concilia mirabilmente il contenuto pubblicitario, accattivante ed estetico, con il prodotto di base analogico e genuino. Il segreto: «una squadra vincente», dichiarano all’unisono i creatori di Hinderling Volkart.

Anche la giuria al fianco del comico Fabian Unteregger e di René Dönni, vicepresidente del partner UFCOM, era unanime. Insieme a Christoph Zogg hanno infine premiato swissmilk.swiss fra i finalisti d’eccellenza, tra cui bartholet.swiss, sps.swiss, madevisible.swiss e tourism.swiss.

«Abbiamo fissato una serie di criteri: fondatezza, precisione, affidabilità e così via, per assegnare punti a ciascun progetto», spiega Unteregger. Dopo il confronto serrato, alla fine la presentazione del latte quale elemento stimolante della natura è emersa chiaramente vincitrice. “E, a me piace tanto bere il latte”, aggiunge il presidente della giuria.

Anche René Dönni è molto soddisfatto della decisione presa: «Il dominio di primo livello .swiss è inconfondibile: innovazione, qualità e affidabilità. Per noi è una grande soddisfazione poter premiare un vincitore che rispecchia fedelmente i valori di .swiss. Noi di dot.swiss ci teniamo a complimentarci con swissmilk.swiss!».

Uno dei momenti di spicco del 20° anniversario del Best of Swiss Web è stata proprio la consegna ai vincitori, da parte di Unteregger e Dönni Kuoni, dell’esclusiva boa BoSW color rosso federale.

tourism.swiss: il fascino di un viaggio in Svizzera

Mentre tourism.swiss nella categoria «Best of .swiss» è rimasto a mani vuote, il progetto di Svizzera Turismo era imbattibile nelle altre categorie.

Svizzera Turismo (anche myswitzerland.com) propone un calendario interattivo fonte d’ispirazione attraverso le più belle destinazioni turistiche della Svizzera, realizzato da Hinderling Volkart, partner di Dept e Unic,

tourism.swiss vince così non solo il premio generale «Master of Swiss Web 2020» ma anche oro per le categorie creazione, tecnologia e facilità d’uso e argento per innovazione e marketing.

Qualità e innovazione nel settore digitale svizzero

Su un totale di 375 progetti presentati, 94 sono stati selezionati tra i finalisti delle rispettive categorie. La giuria composta da circa 100 esperti ha attribuito in undici categorie 12 medaglie d’oro, 29 d’argento e 41 di bronzo.

I 375 progetti presentati per l’award hanno dimostrato quanto sia solida l’industria digitale svizzera, secondo un comunicato del «BoSW». Non c’era quasi nessun settore economico che non fosse rappresentato all’Award Night, ed è emerso chiaramente quanta forza innovativa vi sia nell’industria della pubblicità digitale.

I finalisti per il «Best of .swiss»

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter dot.swiss e sarete regolarmente aggiornati sulle ultime novità.

* indicates required
ALL DE FR IT EN